LA PETITE VÉNUS BLEUE

Tecnica: spilla in bronzo e pigmento IKB, montata in scatola di plexiglass ricoperta con foglia d’oro 110/500
Dimensioni: 6 x 2,5 x 0,5 cm
Data: 2001
Firma: no
ID: 2692

Descrizione

Klein Yves (1928 – 1962)

Nasce a Nizza nel 1928. Figlio d’arte (i genitori sono anch’essi artisti) compie studi orientali comprendendo la disciplina del Judo. Nel 1947 conosce gli artisti Arman e Pascal e si avvicina al mondo della scrittura. L’anno successivo compie un viaggio in tutto il mondo e si trattiene per un periodo in Inghilterra. Comincia ad esporre le sue opere al pubblico dal 1955; in questo periodo realizza piccoli monocromi e inizia a dipingere su rulli di carta. Ottiene sempre più visibilità esponendo in gallerie famose e la sua ricerca si focalizza sempre di più sui pezzi monocromi. Conosce Restany e Tinguely e con loro fonda il gruppo Nouveau Réalisme. Concettuale, enigmatica ed originale, l’arte di Yves Klein si distingue per la sua idealizzazione, in cui elementi come il vuoto, il nirvana e la percezione della materia costituiscono l’essenza delle opere. A Klein non interessa creare attraverso una dimensione soggettiva e personale; ciò che lui ci tiene mostrare è la vera essenza dell’immagine. Klein riesce infatti nell’intento di riuscire a far percepire e capire un’idea astratta. Muore a Parigi nel 1962.