“Senza titolo” ( personaggio atlantideo )

Tecnica: acrilico, vernice metallica e pennarello su carta indiana di cotone tagliata a mano
Dimensioni: 30 x 30 cm
Data: 2017
Firma: no
ID: Raul33

Raul33 (1980 – )

Raul è nato a Pescara (Italy) nel 1980. Nei lavori di Raul la gestualità è l’elemento padre. Istinto, velocità, colore, sporcature emozionali, sgocciolature passionali, abbracci di pennellate. Tutto va a braccetto con il gesto che si fa sempre immediato, caldo, subitaneo. La visione delle opere di questo giovane artista pescarese è attraversata da una serie di sensazioni che tendono il cervello con una tenaglia, arricciano la pelle con una scossa, inturgidiscono con una doccia gelata e si specchiano verso l’idea dell’infinito che si ha nell’incontro con l’altro e il suo volto. Raul dipinge con la rapidità primitiva di chi, la pittura, la utilizza per materializzare un’emozione. Allora i visi sono
gente che incontra nei suoi viaggi, le sgocciolature sono strade che percorre, i tratti a pennarello sono pensieri che prendono posto fuori dal supporto. Poi, quel legame viscerale con la musica, che è tutto, lo avvolge, è in tutto. Artista nato a Pescara (1980) ma cittadino del mondo, lavora tra l’Italia, Inghilterra, Spagna e USA. Alla continua ricerca di linguaggi simbolici e significati dalle diverse culture del mondo. Canalizza l’energia verso i suoi simboli, che a loro volta la rendono nuovamente fruibile. Dopo la Laurea in Scienze della comunicazione comincia a sviluppare la sua passione per l’arte e a dipingere su tutti i supporti che trova durante i suoi innumerevoli spostamenti. Dai muri alla carta, dal vetro alla plastica, dalla carta da giornale ai quaderni a righe che si utilizzavano a scuola, tutto è possibile, per Raul, quando la superficie lo consente. Numerose sono le mostre in Italia e all’estero. La sua prima mostra fu nel 2011 alla Galleria 212 nel quartiere di Wyndwood a Miami e successivamente, nel 2012, Hood Portraits alla Galleria Cesare Manzo di Pescara. Nello stesso anno fu invitato da Giacinto di Pietrantonio a partecipare a Fuori Uso “In Opera” a Pescara. Tra le esposizioni ricordiamo HOTEL al Museolaboratorio di Città Castel Sant’Angelo, COLORS alla Galleria Cesare Manzo di Pescara e A THOUSAND FACES alla Cock’n Bull Gallery di Londra NANJING INTERNATIONAL ART FESTIVAL, Nanjing (China), DUDAS, Michetti Museum (MuMi), Francavilla al Mare, SYMBOLS al SET UP 2016 a Bologna, GUERRIERI E LUNE, 1opera a Napoli.