Catherinette

Tecnica: litografia su carta – 20/25
Dimensioni: 27 x 22 cm
Data: 1946
Firma: in basso a dx.
ID: 1961

Descrizione

Henri Matisse (1869 – 1954)

Nato nel nord della Francia, è uno degli artisti più influenti del secolo scorso ed è stato attivo su tutti i medium, introducendo un utilizzo totalmente nuovo del colore. Da giovane studia legge e lavora in uno studio legale, tuttavia presto inizia a prendere lezioni di disegno e si dedica a questa attività a partire dai 21 anni, quando è costretto a un periodo di riposo in seguito a una malattia. Nel 1891 si trasferisce a Parigi, città in cui inizia il suo tirocinio artistico: studia seguendo il metodo accademico (fondato sulla copia dai Maestri e sulla resa da modello) ma al contempo entra in contatto con il movimento Post-Impressionista, in special modo con Cezanne e Van Gogh. Durante gli anni Novanta partecipa alle prime esibizioni, e la sua prima mostra individuale ha luogo nel 1904 alla galleria di Ambroise Vollard. Risente anche dell’influenza di Signac e Seurat, che adottano l’innovativo modo di dipingere a puntini. Il reale punto di svolta si verifica tra il 1904 e il 1905: dopo un viaggio a Saint-Tropez inizia a creare audaci dipinti maculati, privi di dettagli e con forti contorni, che presto vengono denominati dalla critica come fauves. Nonostante il suo innovativo uso dei colori saturi, i suoi soggetti rimangono perlopiù tradizionali: nudi femminili, interni, ritratti e paesaggi. Nelle sue opere egli vuole catturare stati d’animo, emozioni e sensazioni, e con il suo stile raggiunge un enorme successo. Stabilisce il suo studio a Parigi e i suoi dipinti conquistano l’approvazione di critica, pubblico e collezionisti. Continua a lavorare fino a tarda età e muore a Nizza.

Informazioni aggiuntive

OPERE-Works

PREZZI-Prices

Pagamento-Payment

SPEDIZIONE-Shipping

ASSISTENZA-Assistance