VISAGE DE CHAT VISAGE DE FEMME

Tecnica: acrilico su tela
Dimensioni: 60 x 60 cm
Data: 1979
Firma: in alto a sx.
ID: 2043

 

Descrizione

Guillaume Corneille (1922-2010)

Pittore, scultore e stampatore, nasce a Liegi, in Belgio, da genitori olandesi. Guillame Corneille (all’anagrafe Guillame Cornelis van Beverloo) è stato tra i fondatori con Karel Appel del movimento sperimentale Reflex ad Amsterdam e tra i massimi esponenti del gruppo COBRA a Parigi, uno dei movimenti artistici più importanti del dopoguerra. Frequenta l’Accademia di Belle Arti di Amsterdam, ma abbandona presto le rigidità accademiche per sperimentare la sua pittura in piena libertà. La sua prima mostra personale è a Copenhagen nel 1950, mentre espone per la prima volta a Parigi nel 1951, al Salon de Mai. Nel 1956 riceve il Premio Guggenheim. Traferitosi definitivamente a Parigi, il suo percorso artistico nel solco dell’astrattismo si indirizza presto verso un “paesaggismo astratto”, risultato di una visione introspettiva, nel quale gli eccessi cromatici caratteristici del gruppo COBRA trovano espressione meno confusa all’interno di forme definite e più precise. Solo all’inizio degli anni ’60 ritorna alla figurazione spostando il suo orientamento artistico verso uno stile marcatamente espressionista, influenzato dai tanti viaggi intorno al mondo, dall’Africa, all’America, alle Antille. La sua intensa produzione comprende tele, stampe, sculture, manufatti in ceramica: tutte opere coloratissime, con forme quasi infantili, popolate da un universo immaginario fatto di fiori, uccelli e donne. Muore nel settembre 2010 all’età di 88 anni.